Packaging e Covid-19: una nuova spinta verso il sostenibile

Il packaging non è solo uno strumento utile per il mantenimento del prodotto e per la sua buona conservazione nel trasporto ma un elemento imprescindibile nel processo di produzione, trasporto e vendita del prodotto finale.

Con il periodo di crisi dovuto dalla pandemia di Covid-19, la situazione riguardante il packaging si è spostata sempre più verso la linea “green”.

 

Aumenta la richiesta di plastica riciclata

Aumenta sempre di più la richiesta di imballaggi in plastica riciclata, soluzioni percepite dal consumatore come in grado di isolare i prodotti e mantenere l’integrità.

Gli imballaggi in plastica sono sempre più richiesti sul mercato perché questa tipologia di materiale può essere facilmente sanificata anche dal consumatore. Per disinfettare un involucro in plastica basta usare semplicemente un panno e del disinfettante, questo non è possibile per i packaging in carta o in cartone. Il consumatore percepisce quindi una maggiore igiene nell’utilizzo dei contenitori in plastica, sia nel trasporto che nella conservazione.

All’interno della filiera dell’industria agroalimentare ad esempio, molte aziende si stanno adoperando per adottare misure in grado di rassicurare il consumatore sulla sicurezza del prodotto, adottando le migliori soluzioni per la conservazione degli alimenti.

La scelta dei materiali plastici derivanti da fonti riciclate è una scelta che si muove sempre più verso la strada della sostenibilità. Il packaging è un dettaglio che fa la differenza.

 

Packaging sostenibile: la linea è tracciata

Il cambiamento è alle porte. Nei prossimi anni ci sarà un nuovo modo di concepire il packaging.

Le aziende che operano all’interno del settore packaging studiano e promuovono sempre più nuovi tipi di imballaggi sostenibili, in modo da offrire un prodotto di qualità capace di mantenere nel migliore dei modi il contenuto dell’imballo e ridurre, allo stesso tempo, l’inquinamento.

Prendiamo sempre l’esempio dell’industria agroalimentare: studi hanno dimostrato che la produzione di rifiuti diminuisce all’aumentare dei packaging monodose. Questo perché la monodose presuppone un acquisto consapevole e riduce il rischio di scarto dovuto all’inutilizzo dell’alimento acquisto. Le aziende del settore, quindi, si stanno muovendo in questa direzione: puntare su porzioni monodose in packaging eco-sostenibili a discapito delle confezioni famiglia.

 

Packaging sostenibile: i numeri

Uno studio realizzato da Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi), dimostra come oltre l’80,6% degli imballaggi, tra plastica, vetro, acciaio, alluminio, carta e legno, ad oggi viene riciclato.

L’utilizzo di packaging ecologici è una richiesta sempre più sentita sia dai consumatori che dalle aziende, per questo negli ultimi anni gli investimenti in questo settore sono aumentati costantemente.

È stato calcolato che l’utilizzo dei green packaging aumenterà del 15% ogni anno. Uno studio ha calcolato inoltre che entro il 2022, a livello europeo, il segmento packaging sostenibile vedrà raggiungere un volume di 38 milioni di tonnellate.

 

Italia al top per imballaggi sostenibili

Il nuovo divieto dell’Unione Europea che vieta l’utilizzo di plastica monouso dal 2021 segnerà un momento cruciale per il settore del packaging.

In Italia, però, non ci faremo trovare impreparati: il settore della produzione di imballaggi è all’avanguardia a livello mondiale. Nel nostro Paese vengono utilizzate le tecnologie più avanzate e siamo uno dei maggiori player del settore. Basti pensare che il fatturato è pari a dodici miliardi di euro all’anno e Il settore costituisce un centesimo del PIL nazionale con migliaia di aziende coinvolte.

A trainare il settore sono le ricerche portate avanti dall’ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile) alla quale si devono la scoperta di alcune bioplastiche, Bio pellicole e plastiche green e smart.

Tuttavia, non tutto il materiale plastico riceve la giusta seconda vita. Se la politica di riciclo delle bottiglie plastiche funziona molto bene, ciò non avviene per molti altri materiali plastici.

Questa è quindi la battaglia da combattere nei prossimi anni!

 

Scopri i servizi di logistica per e-commerce di Agenzie Riunite!

Contattaci e raccontaci il tuo progetto!

 

Fonti: logisticamente.it, ecommercemonitor.it



Lascia un commento